mappa dell'Alto Adige
La pietra miliare di Casteldarne 55a64eb785b3be39cc9789b8d4c9ecd6
Chienes/Casteldarne
Altri siti culturali e luoghi di interesse | Monumenti, monumenti naturali
Associazione Turistica Chienes
Via Chienes 4 b
39030 Chienes/Casteldarne (Italy)
Tel.: +39 0474 565245
E-Mail: info@kiens.bz
Homepage: http://www.kiens.info
  Roter Hahn email La pietra miliare di Casteldarne (55a64eb785b3be39cc9789b8d4c9ecd6)
  Roter Hahn homepage La pietra miliare di Casteldarne (55a64eb785b3be39cc9789b8d4c9ecd6)
Aperto
Entrata gratis
Gen Feb Mar Apr Mag Giu
Lug Ago Set Ott Nov Dic

L'imperatore Cesare Lucio, Settino, Severo, Pio Pertinace Augusto, vincitore degli Arabi, degli Adiabeni e dei Parti, Massimo, pontefico massimo, per la XII volta imperatore, per la IV volta console, padre della patria, proconsole, imperatore e cesare marco Aurelio Antonino Pio Agusto, per la IV volta tribuno e proconsole e inoltre Publio Settino Geta hanno collocato anovamente al suo posto la pietra miliare a causa degli anni, la dove marco Luvenzio Procuro legato propretore pose il controllo. La distanza da Agunto è di 67 miglia. La pietra miliare degli imperatori romani Settimo Severo, Caracolla e Geta fu ritrovata nell`anno 1928 a ovest di Casteldarne nelle vicinanze dell'Hinterbühel, inserita in un muro di campagna. Le misure della pietra (porfido quarzifero locale) sono le seguenti: altezza totale: m 1,95 circonferenza della parte centrale: m 1,71 circonferenza della parte inferiore: m 1,89 La superficie iscritta misura cm 82 in altezza e cm 74 in larghezza: l'altezza media delle lettere è di cm 4. Si data all`anno 201 d. C. e misura la distanza da Aguntum, presso l`attuale città di Lienz.

In conformità con la Direttiva 2009/136 /UE, ti informiamo che questo sito Web utilizza cookie tecnici propri e di terze parti, in modo da consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.
Ulteriori informazioni sui cookie Accetta i cookie